Saggi


Libri Segreti - Storie di magi, per raccontare della speranza dell'uomo.
Studi tradizionali, religioni, mitologia, simbolismo, studi gnostici, pitagorismo.

 

 

Tumor Atrabile

Cinque racconti di viaggio attraverso l'Italia misteriosofica - € 20,66

 

TumorIoomla

Paolo Lissoni e Mimmo Pirano

Tumor atrabile

Dalla melancolia al brutto male

pp. 192

€ 20,66

 

ISBN 978 - 88 - 87303 - 01 - 8

Abstact

Un libro per dominare la paura del cancro e i complessi psicologici che lo agevolano. Melatonina, Terapia di Bella, Somatostatina: il testo di riferimento sull’approccio ai tumori del Prof. Paolo Lissoni, direttore del dipartimento di psiconeuroimmunologia dell’Università Ambrosiana Milano; Medico oncologo e immunologo dirigente dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Per una filosofia della malattia, che evidenzia correlazioni tra angosce e tumori. Scritto da un primario oncologo a contatto più che decennale con malati terminali. Stile apodittico per un testo che ha sopratutto il fine di stimolare il malato a confrontarsi con l'eziologia profonda della malattia. Un testo che può aiutarci a recuperare un senso di attiva automedicazione. Efficace per affrontare in condizioni ottimali il periodo successivo alla terapia, quando viviamo nel terrore che la malattia possa ripresentarsi. Termine di paragone per lo sviluppo di riflessioni autonome del lettore.

Paolo Lissoni e Mimmo Pirato

Paolo Lissoni è aiuto primario oncologo dell'Ospedale San Gerardo di Monza. Può vantare numerosissime pubblicazioni scientifiche.
Mimmo Pirato supporta i malati di Tumore con l'insegnamento delle tecniche di respirazione Yoga.

Il brano

"(Tumori della bile) ...È anche difficile lo stabilire un fraterno rapporto medico-paziente proprio per la chiusura in se stessi e l'odio represso, che sono antitesi di ciò che deve essere attivato nel processo terapeutico. L'ammalato spesso, pur stando male, mantiene un substrato di orgoglio, e raramente chiede aiuto dal profondo dell'anima... Sono personaggi chiusi profondamente nel loro mondo irrealizzato; persone che, valutando inconsciamente le proprie risorse, affettive, mentali e fisiche, arrivano alla convinzione di non avrere più risorse su cui impostare un futuro e a formulare conseguentemente una sentenza di morte verso se stessi. Leggono tutto in termini di vittoria o sconfitta dove però la lotta non viene condotta i nome di un ideale ma per la mera affermazione di sé..."

il volume

Copertina in pergamena leggera - Legatura cucita, cm 13,6 x 20,3 spessore cm 1,2.

 

 

 

Avviso obbligatorio sui "cookies". Come tutti i siti internet, ti dobbiamo avvertire per legge che stai lasciando traccia del tuo passaggio. Soggetti terzi possono utilizzare queste tracce per capire quale tipo di navigatore sei e quali sono le tue preferenze. Se continui la navigazione ne sei consapevole e lo accetti.